Triage.it utilizza i cookie e tecnologie simili.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Cookie

I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito. Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive. Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali. I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

I cookie non sono virus o programmi

I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente. Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web.

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato. Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

Google Analytics

Triage.it utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

Login

   

Direttivo GFT

corso base2014rn2

Regolamento Istruttori

Scritto da 

REGOLAMENTO ISTRUTTORI GFT

1 ISTRUTTORE DI 1° LIVELLO

1.1 Prerequisiti

      Possono accedere ai corsi per formatori in triage globale le seguenti figure professionali, Medico, Infermiere, Infermiere pediatrico ed Ostetrica con i seguenti requisiti:

  • Frequenza di un corso base di triage GFT.
  • Esperienza lavorativa in Pronto Soccorso ( anche pregressa ) non inferiore a due anni

1.2 Formazione

      La formazione prevede:

  • Frequenza con esito positivo del corso formatori GFT
  • A seguire, un periodo di affiancamento di almeno due corsi base con tutor istruttore esperto GFT
  • Al termine del periodo di affiancamento, se il giudizio è positivo, verrà rilasciato l’attestato di “Istruttore GFT di 1° livello”

1.3 Acquisizione di qualifica istruttore GFT di primo livello

      La qualifica di istruttore GFT di Primo Livello viene acquisita quando si è in possesso dei seguenti requisiti:

  • Attestato di “Istruttore di 1° livello GFT”
  • Qualifica di socio ordinario GFT ( in regola con la quota associativa dell’ anno in corso)

1.4 Ambito operativo

      Una volta terminata la formazione di base gli istruttori di 1° livello potranno svolgere la loro attività in qualità di istruttori durante tutte le attività GFT e saranno autorizzati ad utilizzare il materiale didattico ed a condurre i corsi secondo gli   standard dell’ associazione.
Per tutte le attività GFT nella faculty oltre agli istruttori di primo livello deve essere prevista la partecipazione di almeno un istruttore di secondo livello che svolgerà funzioni di coordinamento e garantirà la coerenza del corso con i criteri e gli standard nazionali.
Gli istruttori di primo livello potranno partecipare in qualità di formatori a tutte le attività formative GFT, interne all’ azienda di appartenenza, organizzate da enti esterni o direttamente dall’ associazione. Nel caso di partecipazione ad attività formativa esterna all’ azienda di appartenenza non organizzata direttamente dal GFT sarà cura dell’ istruttore richiedere l’autorizzazione alla docenza al referente attività formative GFT, autorizzazione che può essere negata soltanto per comprovate motivazioni inerenti la non coerenza con gli standard formativi dell’ associazione.

1.5 Mantenimento dellla qualifica ed aggiornamenti

       Per mantenere la qualifica di formatore accreditato GFT occorre:

  • Essere socio dell’ associazione in regola con il pagamento della quota associativa annuale
  • Partecipare ad almeno un evento formativo GFT ogni 2 anni in qualità di discente o istruttore
  • Frequentare eventuali corsi di aggiornamento istruttori GFT obbligatori

1.6 Attività formative GFT

      Oltre le normali attività formative organizzate direttamente dal GFT, le realtà locali che hanno al loro interno istruttori di 1° livello GFT possono organizzare in collaborazione con la società scientifica attività formative GFT stabilendo apposita convenzione che preveda l’utilizzo di risorse locali, la presenza di almeno un istruttore di 2° livello, l’impiego di materiale didattico ufficiale GFT ed il rilascio di attestato ufficiale GFT.

1.7 Rinuncia decadimento o revoca della qualifica

     E’ possibile rinunciare volontariamente alla qualifica di istruttore GFT inviando lettera motivata al presidente del comitato direttivo nazionale. E’ anche possibile richiedere, per giustificati motivi, la temporanea sospensione dall’ attività di istruttore con esonero dagli obblighi previsti al punto 1.5 per un periodo massimo di due anni (richiesta motivata al responsabile nazionale attività didattiche che la sottoporrà al presidente nazionale).
Il mancato rispetto dei criteri previsti al punto 1.5 comporta l’immediato decadimento dalla qualifica di istruttore GFT.
Per gravi e comprovati motivi il GFT può procedere alla sospensione o alla revoca della qualifica di istruttore nazionale. Questo atto verrà disposto dal consiglio direttivo in seguito ad approvazione del provvedimento presentato con relazione motivata del referente nazionale delle attività formative o del presidente.

2 ISTRUTTORE DI 2° LIVELLO

2.1 Qualifica

     Gli istruttori di secondo livello partecipano alle attività formative dell’ associazione e le coordinano a livello nazionale, garantiscono il rispetto degli …standard formativi dell’ associazione e sviluppano, in collaborazione con il comitato scientifico GFT e gli istruttori di primo livello, la progettazione e la realizzazione di nuove attività formative.

2.2 Formazione abilitante

      Un istruttore di 1° livello può essere candidato, ad opera di un istruttore di 2° livello, alla formazione abilitante di secondo livello. Una volta approvata la candidatura dal consiglio direttivo nazionale la formazione abilitante prevede:

  • Un colloquio con il presidente GFT (o suo delegato) ed il responsabile nazionale delle attività formative
  • Un periodo di affiancamento con tutor istruttore esperto GFT

Al termine del periodo di affiancamento il tutor proporrà la nomina di istruttore di secondo livello al consiglio direttivo producendo adeguata relazione. La nomina di istruttore di secondo livello sarà effettuata dal presidente del consiglio direttivo per un periodo sperimentale di un anno, al termine del quale sarà possibile effettuare la conferma in ruolo definitiva.

2.3 Revoca della qualifica

E’ possibile rinunciare volontariamente alla qualifica di istruttore GFT di 2° livello inviando lettera motivata al presidente del comitato direttivo nazionale. E’ anche possibile richiedere, per giustificati motivi, la temporanea sospensione dall’ attività di istruttore di secondo livello senza esonero dagli obblighi previsti al punto 1.5 per un periodo massimo di due anni (richiesta motivata al responsabile nazionale attività didattiche che la sottoporrà al presidente nazionale).

Letto 2772 volte
Altro in questa categoria: « Istruttori 2° Livello

Consulenti Partners

benci luca

elisa dessy

logo ammi2

Servizi Partners

Contatti

Presidenza: presidenzagft@triage.it

Informazioni: infogft@triage.it

Informazioni Corsi e Segreteria
segreteriagft@triage.it
Tel. 3402730713   Fax 0110708251

Associazione: associazionegft@triage.it 

Amministrazione: amministrazione.gft@triage.it