Congresso Nazionale

"condividere.... verso il futuro..."

  Riccione - Palazzo del Turismo - 21 - 22 Marzo 2013
Get Adobe Flash player

I Numeri del Congresso

Partecipanti 690

Congressisti 483

Relatori/Moderatori 55

Stampa 16

Ospiti 36

Espositori 32

Staff Tecnico 69

Preiscrizione non accolte 157

Relazioni presentate 41

Poster presentati 51

 

Bannerdef

 

 

riccione2

 

Programma Definitivo
Congresso Triage "CONDIVIDERE... verso il futuro..."


Giovedì 21 Marzo 2013


13.30 Registrazione dei Partecipanti

14.30 Apertura del Congresso
         A.Andreucci

Saluto delle Autorità

Relazione introduttiva: Il Triage in un sistema dell'emergenza in cambiamento
G. Becattini

PRIMA SESSIONE

15.30 Triage di Pronto Soccorso: verso un solo modello italiano
         Moderatori: D. Braglia – Z. Juricich

Triage, la valutazione dei cittadini: I dati del MeS
B. Panero

Il Manchester Triage Group: Imparare dai leader
J. Windle

La proposta delle linee di indirizzo 2012 del Coordinamento Nazionale Triage: Lo spirito e gli aspetti generali
B. Susi

La proposta delle linee di indirizzo 2012 del Coordinamento Nazionale Triage:  I codici, le attività, la formazione, la documentazione, la valutazione di qualità
C. Deiana

Discussione

Open Bar

Apertura Sessione Poster

Tavola Rotonda

17.30 Emergenza e Triage, condividere verso il futuro
         Conducono: S. Alparone - D. Marchisio

Partecipano:
Medico di PS: G. Carbone
Infermiere di PS: M. Ruggeri
Il cittadino: G. Scaramuzza
Federazione Nazionale IPASVI: G. Becattini
Federazione Nazionale FnOMCEO: S. Bovenga

Dibattito ed interventi dal pubblico

19.00 Chiusura dei Lavori della Prima Giornata

AperiCena in sede Congressuale

 

Venerdì 22 Marzo 2013

 

08.30 Apertura dei Lavori della Seconda Giornata

SECONDA SESSIONE

08.30 Triage: Strategie per il miglioramento continuo e la gestione del rischio clinico
                    Moderatori: C. Deiana - F. Tosatto

La gestione del rischio al Triage
A.S. Guzzo

La Raccomandazione Ministeriale ES da errata assegnazione del codice di Triage
A. De Feo

Sistemi di verifica e valutazione per la sostenibilità
M. Calci

Accuratezza dell'applicazione del protocollo “Dolore Toracico”: Analisi dei dati dal 2009 al 2012
V. Capparozza

Codice Colore in Pronto Soccorso: Valutazione della corretta attribuzione da parte dell'infermiere di Triage
T. Campanelli

Il Decision Making nel Triage infermieristico in Pronto Soccorso: Studio descrittivo multicentrico
C. Giurgevich

Valutazione di qualità del processo di Triage
P. Bosco

Rivalutazione: Uno strumento operatore dipendente
A. Revello

Discussione

 Coffee Break

TERZA SESSIONE

10.45 Attualità e Controversie in Triage
         Moderatori: G. Becattini - B. Susi

Il Triage ed il management aziendale
G.Baldi

Al Triage ricordiamoci di fare un po' di Triage
D. Boni

Gli aspetti specialistici nel Triage di un P.S. generale, gli aspetti generali del Triage in un P.S. specialistico
L. Moschettini

OverTriage o Triage difensivo?
M. Ruggeri

Triage avanzato, attivazione e gestione dei percorsi al Triage
L. Gelati

Il medico al Triage
V. Procacci

Triage e modelli operativi
F. Tosato

Discussione

Lunch in sede congressuale

QUARTA SESSIONE

13.30 Il Triage ed il percorso dell'assistito
         Moderatori: A. Bressan – L. Gelati - M. Cosi

La formazione continua al Triage: Mantenere la motivazione e le competenze
S. Regnani

Sopravvivere in Triage: Le competenze relazionali e di gestione dello stress
E. Dessy

Lo Stress dell'infermiere di Pronto Soccorso, uno studio descrittivo - osservazionale
G. Verna

La comunicazione in area critica: Il punto di vista degli operatori e degli utenti
I. Mezzocolli, D. Gasparini

Violenza e aggressioni verso gli operatori di Triage: Dati preliminari di uno studio qualitativo.
N. Ramacciati

La comunicazione in Triage, importanza ed efficacia terapeutica: L'esperienza degli infermieri del Pronto Soccorso dell'Ospedale Civile Maggiore di Verona
A.Corsi

Discussione

I percorsi: strumenti per la presa in carico e la prevenzione degli allontanamenti
M.P. Saggese

Il Sistema Fast Track al Pronto Soccorso – P.O. di Villa Sofia
I.Fici

Fast Track specialistico e diagnostica per immagini in Triage: Quale impatto sulla qualità dell'assistenza in Pronto Soccorso?
A. Fazi

Risultati sull'applicazione e gestione di Fast Track in Pronto Soccorso dal 2004 al 2012
A. Pandolfo

Fast Track: La nostra proposta per ridistribuire le risorse del Pronto Soccorso su casi con maggiore flusso di cure (ecco perchè il medico non serve nel Triage)
A. Ercolino

L'organizzazione del Pronto Soccorso OO.RR. Pinerolo ASL TO 3 partendo dal Triage
M. Civita

L'ecografia vescicale al Triage: Point of care
M. Bigliardi

La gestione del dolore in Triage. Valutazione di efficacia di un trattamento precoce
S. Ribet

Discussione

Coffee Break

QUINTA SESSIONE

16.15 Le Reti, per condividere, per crescere
         Moderatori: M. Maggi - I. Piras

Condividere le esperienze:Idee dal Progetto EnPros
M. Castellano

Qualità in Triage, alla ricerca dell'appropriatezza: Esperienza del Gruppo Formatori Triage Toscano (GTT)
S. Tellini

La violenza sulle donne: Il percorso specifico nel DEAdell'Azienda Ospedaliera di Padova
L. Diserò

Censimento del Triage nel Lazio: Valutazione a distanzadell'effetto TML
C. Paganelli

Triage On Line Una risorsa condivisa attraverso la Rete: Database casi di Triage, protocolli, idee, elaborazione dati e statistiche
F. Pasca

Discussione

CONCLUSIONI

17.30  Premiazione Sessione Poster
            A. Dellepiane - M. P. Saggese – C. Deiana

17.45  Relazione conclusiva
            D. Marchisio

18.30 Compilazione Questionario ECM e chiusura dei lavori

aniarti small

gftsmall

simeu small

Educazione continua in medicina

Con il Patrocinio:

ministero della salute

Ministero della Salute

 Ordine dei medici di Rimini

Ordine dei medici di Rimini

 farmacia3

Ordine Farmacisti di Rimini

 Fnomceo logo 140x145

Federazione Nazionale

Ordine Medici Chirurghi ed Odontoiatri

 ipasvi

Collegio IPASVI di Rimini

tsrm

Federazione Nazionale Collegi Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Tecnica

 

Patrocini richiesti:

 

Presidenza della Repubblica
Federazione Nazionale Collegi IPASVI
Ordine dei Medici
Ordine Nazionale dei Biologi
Collegio Ostetriche di Rimini
Federazione Nazionale Ostetriche
FOFI
Collegio TSRM di Rimini